Pagina principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera e collaborativa
1 455 773 voci in italiano

Versione per dispositivi mobili

Clicca qui per sfogliare l'indice delle voci! Sfoglia l'indice   1rightarrow.pngConsulta il sommario   Clicca qui per navigare tra i portali tematici! Naviga tra i portali tematici

Vetrina
Vetrina
BattleOf Lincoln.jpg

Nella storia inglese viene chiamata Anarchia (in inglese The Anarchy) la guerra civile svoltasi tra il 1135 e il 1154 in Inghilterra fra i sostenitori della figlia di Enrico I, l'imperatrice Matilde e quelli di Stefano, nipote di Guglielmo il Conquistatore.

Enrico I, rimasto senza eredi maschi in seguito al naufragio della Nave Bianca (White Ship), fece giurare ai baroni del regno che avrebbero accettato la successione al trono della figlia Matilde. Tuttavia alla sua morte Stefano si fece incoronare re da William de Corbeil, arcivescovo di Canterbury.

Durante i primi anni della guerra nessuna delle parti riuscì a prevalere sull'altra: Matilde prese possesso del sud-ovest dell'Inghilterra, compresa una buona parte della valle del Tamigi, mentre Stefano rimase in controllo del sud-est. Nel 1141 Stefano venne catturato durante la battaglia di Lincoln, causando il collasso della sua autorità in buona parte del Paese, ma durante l'incoronazione di Matilde la folla di Londra si rivelò ostile nei suoi confronti, costringendola a lasciare la città. Poco dopo Robert di Gloucester, fratellastro di Matilde, venne a sua volta catturato nella disfatta di Winchester e le due parti scambiarono così i prigionieri.

Goffredo V d'Angiò, marito di Matilde, conquistò la Normandia e venne riconosciuto come legittimo signore da parte di re Luigi VII di Francia. Nel 1148 l'imperatrice ritornò in Normandia, lasciando così la lotta a suo figlio Enrico. Stefano tentò invano di far riconoscere il primogenito Eustachio come legittimo successore da parte della Chiesa.

Quando Enrico Plantageneto invase l'Inghilterra nel 1153 entrambe le fazioni erano ormai stremate dalla guerra. In seguito a una limitata campagna e all'assedio di Wallingford Enrico e Stefano giunsero a un accordo e siglarono il trattato di Wallingford, in cui il re riconobbe Enrico come suo legittimo erede. Stefano morì l'anno successivo e il giovane figlio di Matilde ascese al trono come Enrico II, diventando così il primo re plantageneto. Di conseguenza iniziò un lungo periodo di ricostruzione dopo quasi venti anni di guerra civile.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità
Voci di qualità
Anime Expo 2011 (5892746531).jpg

Gli Angeli (使徒 Shito?, lett. "Apostoli") sono delle entità immaginarie apparse nella serie televisiva anime Neon Genesis Evangelion, prodotta dallo studio Gainax e diretta da Hideaki Anno, e nell'omonimo manga di Yoshiyuki Sadamoto.

Nell'opera animata originale quasi tutti gli Angeli sono gli antagonisti del genere umano che a più riprese attaccano il quartier generale dell'agenzia speciale Nerv, situato nella città di Neo Tokyo-3. Hanno origine da una misteriosa entità chiamata Adam, con l'eccezione degli uomini, diciottesimo e ultimo esemplare della specie, che discendono invece da un essere simile ad Adam di nome Lilith, secondo Angelo. Per contrastare i loro attacchi la Nerv costruisce i mecha Evangelion, che dispongono come loro di un campo di forza chiamato AT Field.

Gli Angeli appaiono in numerose opere tratte dalla serie animata, in diversi manga spin-off, videogiochi, visual novel, nell'original net anime Petit Eva - [email protected] e nella tetralogia cinematografica Rebuild of Evangelion. I loro nomi, rivelati solamente nel quattordicesimo e nel ventitreesimo episodio della serie, fanno riferimento agli omonimi angeli della tradizione giudaico-cristiana, con la sola eccezione di Adam. Le caratteristiche e le funzioni specifiche di ogni Angelo ricalcano intenzionalmente quelle del proprio omonimo nelle antiche fonti sacre, formando così un complesso intreccio di simbolismi. Il loro design varia considerevolmente da esemplare a esemplare ed è stato elogiato dalla critica e dagli appassionati di animazione, influendo su numerose serie robotiche successive.

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...
Lo sapevi che...
Kolymarivermap.png

Silene stenophylla è una pianta erbacea spermatofita dicotiledone appartenente alla famiglia delle Caryophyllaceae, che cresce nella tundra artica.

Nel 2012 alcuni ricercatori dell'Accademia delle Scienze di Russia sono riusciti, tramite la rigenerazione dei tessuti intatti di semi provenienti dalla Siberia Nord-orientale relativi al Pleistocene, a riportarne in vita esemplari risalenti tra i 31.500 e i 32.100 anni fa trovati all'interno di una tana fossilizzata di alcuni scoiattoli.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Ricorrenze
Ricorrenze
Emilio Salgari ritratto.jpg
Emilio Salgari

Nati il 21 agosto...
Emilio Salgari (1862)
Count Basie (1904)
Wilt Chamberlain (1936)

... e morti
Lev Trockij (1940)
Palmiro Togliatti (1964)
Manuel Seoane (1975)

In questo giorno accadde...
1789 – Compare per la prima volta a Genova la coccarda italiana tricolore, e con essa i colori nazionali italiani.
1959 – Le Hawaii vengono ammesse come 50º stato degli Stati Uniti d'America.
1991 – La Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica.
1991 – Termina il tentato colpo di stato in Unione Sovietica.
2001 – La NATO decide di inviare una forza di peacekeeping in Macedonia.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la memoria dei santi Pio X ed Euprepio di Verona.

Nelle altre lingue
Nelle altre lingue

Di seguito sono elencate le 10 versioni maggiori di Wikipedia e una selezione casuale di altre edizioni con un numero minore di voci:

Le 10 maggiori (al 21 agosto 2018): English (inglese) (5.701.379+) · Binisaya (cebuano) (5.382.270+) · Svenska (svedese) (3.776.545+) · Deutsch (tedesco) (2.211.767+) · Français (francese) (2.033.710+) · Nederlands (olandese) (1.939.730+) · Русский (russo) (1.491.565+) · Español (spagnolo) (1.458.875+) · Italiano (1 455 773) · Polski (polacco) (1.295.219+)

Dal mondo di Wikipedia: Norsk bokmål (norvegese bokmål) · 한국어 (coreano) · Bahasa Melayu (malese) · Македонски (macedone) · Srpskohrvatski (serbocroato) · Plattdüütsch (basso sassone) · Runa Simi (quechua) · Kapampangan (kapampangan) · Armãneashce (arumeno) · Nedersaksisch (olandese basso sassone) · Монгол (mongolo) · Malti (maltese) · Kernewek/Karnuack (cornico) · Avañe'ẽ (guaranì) · Кыргыз тили (kirghizo) · Taqbaylit (cabilo) · कॉशुर ज़बान (kashmiri) · Ποντιακόν λαλίαν (greco del Ponto) · Bislama (bislama)

Oltre Wikipedia
Oltre Wikipedia

Wikipedia è gestita da Wikimedia Foundation, organizzazione senza fini di lucro che sostiene diversi altri progetti wiki dal contenuto libero e multilingue:

Commons-logo.svg
Commons
Risorse multimediali condivise
Wikiquote-logo.svg
Wikiquote
Raccolta di citazioni
Wiktionary-logo.svg
Wikizionario
Dizionario e lessico
Wikinews-logo.svg
Wikinotizie
Notizie a contenuto aperto
Wikispecies-logo.svg
Wikispecies
Catalogo delle specie
Wikimedia Community Logo.svg
Meta-Wiki
Progetto di coordinamento Wikimedia
Wikibooks-logo.svg
Wikibooks
Manuali e libri di testo liberi scritti ex novo
Wikisource-logo.svg
Wikisource
Biblioteca di opere già pubblicate
Wikiversity-logo.svg
Wikiversità
Risorse e attività didattiche
Wikidata-logo.svg
Wikidata
Database di conoscenza libera
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg
Wikivoyage
Guida turistica mondiale

Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e libera.

Grazie al contributo di volontari da tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 290 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

I contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo adottando la medesima licenza.

Cosa posso fare?
Cosa posso fare?

Chi fa Wikipedia?
Chi fa Wikipedia?

La comunità di Wikipedia in lingua italiana è composta da 1 702 125 utenti registrati, dei quali 7 409 hanno contribuito con almeno una modifica nell'ultimo mese e 112 hanno funzioni di servizio. Gli utenti costituiscono una comunità collaborativa, in cui tutti i membri, grazie anche ai progetti tematici e ai rispettivi luoghi di discussione, coordinano i propri sforzi nella redazione delle voci.

Novità da Wikipedia
Novità da Wikipedia

Voci nuove in evidenza:

Partiti politici in Romania · Circus ranivorus · Pierre-Athanase Chauvin

Voci sostanzialmente modificate in evidenza:

Coccarda · Fika · Luigi Mantovani

Sono nati i portali:

Thailandia · Antica Siracusa · Cambogia · Femminismo · Ellenismo ·

il Wikipediano, notizie dalla comunità

Dagli altri progetti
Dagli altri progetti
Wikimedia-logo-meta.svg Traduzione della settimana da Meta-Wiki

Questa settimana la voce da tradurre è:

(versione in italiano: Iso-polifonia albanese)

Wikiquote-logo.svg Citazione del giorno da Wikiquote

L'arte è idealista: si crea dal nulla un mondo fantastico. La scienza invece è empirista: cerca di ricreare il mondo com'è, copiando la natura.
Rita Levi-Montalcini

Commons-logo.svg Immagine del giorno da Commons
Wikinews-logo.svg Ultime notizie da Wikinotizie
Wikisource-logo.svg Rilettura del mese su Wikisource

Le tentazioni
Grazia Deledda, Milano, Cogliati, 1899

Deledda - Le tentazioni.djvu
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg Destinazione del mese su Wikivoyage

Ferrara

Wv Ferrara banner2.jpg

Erede di un importante patrimonio culturale del Rinascimento, sotto la signoria degli Este divenne un centro artistico di livello europeo. Tra le principali attrazioni cittadine: Palazzo Ducale, Palazzo dei Diamanti, il Castello Estense e la Cattedrale di San Giorgio.

Wikiversity-logo-it.svg La lezione del mese su Wikiversità

Tutti possono imparare o riapprendere nel modo più indipendente possibile con Wikiversità.
I materiali disponibili coprono più livelli di apprendimento e una vasta varietà di argomenti raggruppati per tematiche. E ciascuno possiede delle conoscenze che può trasmettere a chi legge. Anche tu.

Wikiversity-logo-it.svgInizia subito ad apprendere e a insegnare su Wikiversità...

Wikipedia non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti in questo sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.