2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi 2020 (disambigua).

Il 2020 (MMXX in numeri romani) è un anno bisestile del XXI secolo.

2020 negli altri calendari
Calendario gregoriano 2020
Ab Urbe condita 2773 (MMDCCLXXIII)
Calendario armeno 1468 — 1469
Calendario bengalese 1426 — 1427
Calendario berbero 2970
Calendario bizantino 7528 — 7529
Calendario buddhista 2564
Calendario cinese 4716 — 4717
Calendario copto 1736 — 1737
Calendario ebraico 5779 — 5780
Calendario etiopico 2012 — 2013
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

2075 — 2076
1942 — 1943
5121 — 5122
Calendario islamico 1441 — 1442
Calendario persiano 1398 — 1399

Eventimodifica | modifica wikitesto

Gennaiomodifica | modifica wikitesto

Rappresentazione grafica del coronavirus SARS-CoV-2

Febbraiomodifica | modifica wikitesto

  • 5 febbraio: il presidente statunitense Donald Trump viene assolto dal Senato dall'impeachment a suo carico.
  • 27 febbraio: il Dow Jones precipita di 1 190,95 punti, pari a una perdita del 4,4% registrando il suo più grande tracollo in un solo giorno nella storia. Ciò segue diversi giorni di crisi segnando la peggior settimana per l'indice dalla crisi del 2008. Tutto ciò è innescato dal timore dei mercati nei confronti dell'epidemia di COVID-19.
  • 29 febbraio: viene firmata una storica tregua tra truppe americane, truppe afghane e talebani.

Marzomodifica | modifica wikitesto

Aprilemodifica | modifica wikitesto

Maggiomodifica | modifica wikitesto

Giugnomodifica | modifica wikitesto

Lugliomodifica | modifica wikitesto

La Wakashio incagliata

Agostomodifica | modifica wikitesto

Settembremodifica | modifica wikitesto

Attacco dell'esercito di difesa dell'Artsakh contro posizioni azere

Ottobremodifica | modifica wikitesto

Novembremodifica | modifica wikitesto

Dicembremodifica | modifica wikitesto

Natimodifica | modifica wikitesto


Mortimodifica | modifica wikitesto

Ci sono circa 2 310 voci su persone morte nel 2020; vedi la pagina Morti nel 2020 per un elenco descrittivo o la categoria Morti nel 2020 per un indice alfabetico.


Sportmodifica | modifica wikitesto

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Eventi sportivi nel 2020.

Calendariomodifica | modifica wikitesto

Calendario 2020
  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   11 12 13 14 15 16 17 18 19 20   21 22 23 24 25 26 27 28 29 30   31
Gennaio Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve  
Febbraio Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa    
Marzo Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma  
Aprile Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi  
Maggio Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do  
Giugno Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma  
Luglio Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve  
Agosto Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu  
Settembre    Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me  
Ottobre Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa  
Novembre Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu  
Dicembre Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi  

Premi Nobelmodifica | modifica wikitesto

In quest'anno sono stati conferiti i seguenti Premi Nobel:

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Presidenza Ue: passaggio di consegne tra Finlandia e Croazia, su Vatican News, 2 gennaio 2020. URL consultato il 4 settembre 2020.
  2. ^ Perù: si tengono oggi le elezioni parlamentari, su agenzia NOVA, 26 gennaio 2020. URL consultato il 27 agosto 2020.
  3. ^ L'Organizzazione mondiale della sanità dichiara il coronavirus pandemia, su Ministero della salute, 11 marzo 2020. URL consultato l'8 agosto 2020.
  4. ^ Fabrizio Dragosei, Disastro ambientale in Siberia: 20 mila tonnellate di diesel nel fiume dopo un incidente, su Corriere della Sera, 6 aprile 2020. URL consultato il 6 agosto 2020.
  5. ^ Russia, 20mila tonnellate di petrolio in un fiume della Siberia. Greenpeace: "Disastro ambientale più grave dal 1989". Le immagini, su Il Fatto Quotidiano, 6 giugno 2020. URL consultato il 6 agosto 2020.
  6. ^ Le forze del governo libico riconosciuto dall’ONU hanno ripreso il controllo di tutta Tripoli, su ilpost.it.
  7. ^ Turchia: Erdogan bombarda i rifugiati in Kurdistan, su improntalaquila.com, 15 giugno 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  8. ^ Scossa di terremoto di magnitudo 7,5 in Messico, almeno sei morti, su repubblica.it, 23 giugno 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  9. ^ Mauritius, il cargo si incaglia e perde petrolio: rischio disastro ambientale, su corriere.it, 7 agosto 2020. URL consultato il 14 settembre 2020.
  10. ^ (EN) LIVE: Lebanon investigators get four days to find blast culprits, 6 agosto 2020. URL consultato il 6 agosto 2020.
  11. ^ Beirut, due forti esplosioni nella zona del porto: almeno dieci morti. Tra gli oltre 400 feriti anche un militare italiano, su la Repubblica, 4 agosto 2020. URL consultato il 4 agosto 2020.
  12. ^ (EN) Lebanon's Health Minister says at least 50 killed, 2,700 injured in Beirut blast, su The Daily Star, 4 agosto 2020. URL consultato il 4 agosto 2020.
  13. ^ Beirut: oltre 100 morti e 4mila feriti. Le autorità: 'Aria tossica, chi può lasci la città', su ANSA, 5 agosto 2020. URL consultato il 5 agosto 2020.
  14. ^ Golpe in Mali, arrestati il Presidente e il Premier, su ANSA, 18 agosto 2020. URL consultato il 18 agosto 2020.
  15. ^ Jacinda Ardern ha vinto le elezioni in Nuova Zelanda, su ilpost.it, 17 ottobre 2020. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  16. ^ Moldova: elezioni presidenziali, affluenza oltre il 50 per cento alle 19, su agenzianova.com. URL consultato il 15 novembre 2020.
  17. ^ Elezioni Usa, 3 novembre: perché si vota sempre di martedì, su adnkronos.com, 27 ottobre 2020. URL consultato il 15 novembre 2020.
  18. ^ Luigi Ippolito, Brexit: il Regno Unito esce dall'Erasmus, su Corriere della Sera, 24 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  19. ^ Brexit, "storico" accordo fra Unione europea e Gran Bretagna - la Repubblica, su www.repubblica.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  20. ^ di F. Q, Brexit, l'annuncio di Boris Johnson: "Accordo raggiunto. Il più grande mai fatto finora" - Il Fatto Quotidiano, su ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  21. ^ (EN) Paris 2020 European Athletics Championships cancelled, su european-athletics.org, European Athletic Association, 23 aprile 2020. URL consultato il 2 agosto 2020.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto