Adolph Edward Borie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adolph Edward Borie
Adolph Borie, Brady-Handy bw photo portrait, ca1860-1875.jpg

25° Segretario della marina statunitense
Durata mandato 9 marzo 1869 - 25 giugno 1869
Predecessore Gideon Welles
Successore George Maxwell Robeson

Dati generali
Partito politico Partito Repubblicano
Università Università della Pennsylvania

Adolph Edward Borie (Filadelfia, 25 novembre 18095 febbraio 1880) è stato un politico statunitense.

Biografiamodifica | modifica wikitesto

Fu il venticinquesimo segretario della marina statunitense durante la presidenza di Ulysses S. Grant (18º presidente). Termino gli studi all'università di Pennsylvania nel 1825. Nel 1843 divenne console americano nel Belgio.

Nella sua breve carriera come segretario mostrò un'insolita fantasia per i nomi delle navi, ispirata alla mitologia greca, quindi non era raro trovare navi con nomi quali Centaur o Medusa, finito il suo mandato il successore George M. Robeson, rinominò le navi tornando ai nomi consueti.[1]

Notemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Predecessore: Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento dela marina degli Stati Uniti
Gideon Welles 9 marzo 1869 - 25 giugno 1869 George Maxwell Robeson
Gabinetto degli Stati Uniti d'America
StoddertSmithHamiltonJonesCrowninshieldS ThompsonSouthardBranchWoodburyDickersonPauldingBadgerUpshurHenshawGilmerMasonBancroftMasonPrestonGrahamKennedyDobbinTouceyWellesBorieRobesonR ThompsonGoffHuntChandlerWhitneyTracyHerbertLongMoodyMortonBonaparteMetcalfNewberryMeyerDanielsDenbyWilburAdamsSwansonEdisonKnoxForrestal
Dipartimento alla difesa degli Stati Uniti d'America
SullivanMatthewsKimballAndersonThomasGatesFrankeConnallyKorthNitzeIgnatiusChafeeWarnerMiddendorfClaytorHidalgoLehmanWebbBallGarrettO'KeefeDaltonDanzigEnglandWinterMabus
Controllo di autoritàVIAF (EN22018345 · LCCN (ENnr93036620 · ULAN (EN500449416 · WorldCat Identities (ENlccn-nr93036620