Bernardino Milon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernardino Milon
Bernardino Milon.jpg

Ministro della guerra
Durata mandato 27 luglio 1880 –
20 marzo 1881
Presidente Benedetto Cairoli

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XIV

Bernardino Milon (Termini Imerese, 4 settembre 1829Roma, 20 marzo 1881) è stato un politico e militare italiano.

Ex-allievo della Scuola militare Nunziatella di Napoli (corso 1842-1848), nel 1868 partecipò con il grado di colonnello alla campagna per la repressione del brigantaggio in Calabria in qualità di capo di Stato Maggiore del generale Sacchi.

In realtà si trattò della repressione sanguinosa di moti spontanei popolari contro le vessazioni perpetrate dagli invasori Savoia, che realizzarono una vera e propria invasione armata del Meridione. I Savoia bollarono frettolosamente come "brigantaggio" quello che invece fu una vera e propria guerra civile di popolazioni meridionali le quali lungi dal vedere i frutti di una tanto sbandierata unità d'Italia si videro invece private di diritti fondamentali e versarono in condizioni sempre più misere, abiette e servili al punto da rimpiangere la dominazione borbonica precedente.

Fu successivamente Ministro della Guerra del Regno d'Italia nel Governo Cairoli III.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autoritàVIAF (EN10654985 · ISNI (EN0000 0000 6157 7496 · LCCN (ENnr95029660 · GND (DE119386917 · BNF (FRcb13751404j (data) · CERL cnp00554514