Comando artiglieria dell'Esercito Italiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comando artiglieria
Scudetto del Comando Artiglieria.png
Stemma del Comando artiglieria.
Descrizione generale
AttivaDal 1977
NazioneItalia Italia
ServizioCoat of arms of the Esercito Italiano (1991-2014).svg Esercito Italiano
TipoBrigata
RuoloArtiglieria
Guarnigione/QGBracciano
Patronosanta Barbara
Parte di
Reparti dipendenti
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Comando artiglieria è l'unità militare che gestisce l'Arma di artiglieria dell'Esercito Italiano[1].

Storiamodifica | modifica wikitesto

Nel 1977 la 3ª Brigata missili "Aquileia" assume anche le funzioni di Comando Artiglieria per il 5º Corpo d'Armata. Il 1º dicembre 1997 viene costituito il Comando Raggruppamento di Artiglieria delle Forze Operative Terrestri. Alle dipendenze ha cinque reggimenti di artiglieria. Nei primi anni 2000 diviene Brigata d'Artiglieria, ordinata su quattro reggimenti.[2].

Il 1º ottobre 2010 nella sede di Bracciano (Roma) vengono unificati il Comando brigata artiglieria di Portogruaro (VE), l'Ispettorato dell'Arma di Artiglieria e la Scuola di artiglieria di Bracciano (Roma) per costitutire il "Comando artiglieria".

Semoventi ML109 del 52º reggimento

Dal 1º gennaio 2013 è passato alle dirette dipendenze del Comando delle forze operative terrestri e dall'ottobre 2016 al Comando delle forze operative terrestri di supporto.[3]

Funzionimodifica | modifica wikitesto

Il Comando assolve sia funzioni addestrative attraverso il reggimento addestrativo, sia operative attraverso 2 reggimenti di artiglieria e 1 per la difesa NBC.

Inserito nel Comando dei supporti delle forze operative terrestri ha le sue unità distribuite in Veneto e Lazio.

Organizzazionemodifica | modifica wikitesto

Bandiera di guerramodifica | modifica wikitesto

Il Comando custodisce la bandiera di guerra dell'Arma di artiglieria, decorata di un Ordine militare d'Italia, tre medaglie d'oro, una d'argento e una di bronzo al valor militare.

La festa del Comando cade, come per tutte le unità dell'Arma di artiglieria, il 15 giugno, anniversario della battaglia del solstizio (1918).

Notemodifica | modifica wikitesto

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra