Cornularia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cornularia
Cornularia cornucopiae.jpg
Cornularia cornucopiae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Radiata
Phylum Cnidaria
Classe Anthozoa
Sottoclasse Octocorallia
Ordine Alcyonacea
Sottordine Stolonifera
Famiglia Cornulariidae
Dana, 1846
Genere Cornularia
Lamarck, 1816
Specie

Cornularia Lamarck, 1816 è un genere di ottocoralli appartenenti all'ordine Alcyonacea. È l'unico genere della famiglia Cornulariidae.[1]

Descrizionemodifica | modifica wikitesto

Il genere è caratterizzato dalla presenza di uno strato esterno di chitina che forma una sorta di teca attorno al polipo.[2]

Distribuzione e habitatmodifica | modifica wikitesto

Il genere comprende due specie con areale disgiunto: Cornularia cornucopiae è endemica del mar Mediterraneo[3], mentre Cornularia capoi è diffusa nelle acque del Sudafrica[4].

Tassonomiamodifica | modifica wikitesto

Comprende le seguenti specie:[1]

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ a b (EN) van Ofwegen, L. (2014), Cornularia, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 29/5/2020.
  2. ^ (EN) Daly et al., The phylum Cnidaria: A review of phylogenetic patterns and diversity 300 years after Linnaeus (PDF), in Zootaxa, vol. 1668, 2007, pp. 127–182.
  3. ^ (EN) Terrón-Sigler A., Kipson S., Ozalp B., Garrabou J. & Linares C.L. 2015, Cornularia, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 30/5/2020.
  4. ^ (EN) McFadden C.S., van Ofwegen C.L.P., Stoloniferous octocorals (Anthozoa, Octocorallia)from South Africa, with descriptions of a new family of Alcyonacea, a new genus of Clavulariidae, and a new species of Cornularia (Cornulariidae)), in Invertebrate Systematics, vol. 26, Magnolia Press, p. 331–356, DOI:10.1071/IS12035. URL consultato il 30/5/2020.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto