Costruzione di ontologie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La costruzione di ontologie in informatica è un nuovo campo che studia tecniche e metodologie per costruire ontologie. Le ontologie sono state definite come una specifica esplicita di una concettualizzazione[1]. Un'ontologia esprime, per un particolare dominio, l'insieme di termini, entità, oggetti, classi e le relazioni esistenti tra esse, fornendo inoltre definizioni formali e assiomi che ne vincolano l'interpretazione.

La costruzione di ontologie riguarda il processo di sviluppo delle ontologie, il loro ciclo di vita, i metodi e le metodologie per la creazione di ontologie e gli strumenti e i linguaggi per supportarle[2][3] [4].

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ (EN) Tom Gruber. "A Translation Approach to Portable Ontology Specifications". In: Knowledge Acquisitions 5, (May), 1993, pp. 199-220.
  2. ^ (EN) Asunción Gómez-Pérez, Mariano Fernández-López, Oscar Corcho (2004). Ontological Engineering: With Examples from the Areas of Knowledge Management, E-commerce and the Semantic Web. Springer, 2004.
  3. ^ Antonio De Nicola, Michele Missikoff e Roberto Navigli, A software engineering approach to ontology building, in Information Systems, vol. 34, n. 2, 1º aprile 2009, pp. 258–275, DOI:10.1016/j.is.2008.07.002, ISSN 0306-4379 (WC · ACNP).
  4. ^ (EN) Line Pouchard, Nenad Ivezic and Craig Schlenoff (2000) "Onotology Engineering for Distributed Collaboration in Manufacturing", Proceedings of the AIS2000 conference, March 2000.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Internet Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet