DAML

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Digital Asset Modeling Language (DAML) è un linguaggio di programmazione open source progettato per la scrittura di applicazioni distribuite.[1] DAML funge da Linguaggio di programmazione che aiuta a modellare gli accordi tra istituti finanziari e individui e funziona sulle principali piattaforme blockchain.[2][3][4] È stato sviluppato da una società tecnologica chiamata Elevence basata a Zurigo ed è stato pubblicato da Digital Asset Holdings dopo aver acquisito Elevence nel 2016.[5][6][7]

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Ben Jessel, Digital Asset Steps Up A Gear In Enterprise Blockchai, forbes.com, 19 February 2020. URL consultato il 20 February 2020.
  2. ^ Nicky Morris, Digital Asset open sources smart contracting language DAML for use on other blockchains, ledgerinsights.com. URL consultato il 20 February 2020.
  3. ^ Michael del Castillo and Matt Schifrin, Blockchain 50, forbes.com. URL consultato il 20 February 2020.
  4. ^ Biser Dimitrov, What Changed? Enterprise Blockchain Startups Are All Of A Sudden Cool, forbes.com, 19 February 2020. URL consultato il 20 February 2020.
  5. ^ Digital Asset to Open Source Smart Contract Language, coindesk.com, 23 August 2016. URL consultato il 20 February 2020.
  6. ^ Update on Open-Sourcing Plans for Digital Asset Modeling Language (DAML), hub.digitalasset.com. URL consultato il 20 February 2020 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2020).
  7. ^ Digital Asset Open Sources its Smart Contract Language, DAML, to Enable Integration with Other Platforms, hub.digitalasset.com. URL consultato il 20 February 2020.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica