David Dixon Porter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Dixon Porter

David Dixon Porter (Chester, 8 giugno 1813Washington, 13 febbraio 1891) è stato un ammiraglio statunitense.

Fratello adottivo di David Farragut, nel 1862 cannoneggiò le città sudiste di New Orleans e Vicksburg, radendo al suolo le fortificazioni nemiche. Divenuto contrammiraglio, prese nel 1865 Fort Fisher. Direttore dell'Accademia di Annapolis fu promosso ammiraglio per meriti nel 1870.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto


Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autoritàVIAF (EN59893468 · ISNI (EN0000 0000 6319 4667 · LCCN (ENn85307602 · GND (DE119403919 · CERL cnp00554928 · WorldCat Identities (ENn85-307602
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie