Enciclica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'enciclica (dal greco enkýklos, "in giro", "in circolo") è una lettera pastorale del Papa della Chiesa cattolica su materie dottrinali, morali o sociali, indirizzata ai vescovi della Chiesa stessa e, attraverso di loro, a tutti i fedeli.

Il termine deriva dal latino encyclia che significa "generale" o "circolare", ed è anche alla base del termine "enciclopedia".[1]

Altri significatimodifica | modifica wikitesto

Anticamente, nella Chiesa cattolica, era una lettera circolare inviata a tutte le chiese di una certa area. In tale accezione, la parola poteva essere utilizzata per qualsiasi comunicazione di un singolo vescovo. Le prime parole determinavano il titolo della enciclica.

La Chiesa ortodossa e quella anglicana mantengono ancora tale accezione del termine.

In epoca più recente tale documento pontificio è stato ripristinato in uso da papa Benedetto XIV.

Alcune importanti encicliche papalimodifica | modifica wikitesto

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lista di encicliche.

Diritti d'autore sulle encicliche papalimodifica | modifica wikitesto

Il decreto[3] firmato il 31 maggio 2005 dal Segretario di Stato vaticano, cardinale Angelo Sodano, affida alla Libreria Editrice Vaticana i diritti d'autore su tutte le parole del Papa. Quindi, a partire dalla Deus caritas est di Benedetto XVI, qualsiasi testo che ha come autore il Papa (encicliche, Angelus, Regina Coeli, catechesi e allocuzioni) o un qualsiasi dicastero della Santa Sede è protetto da diritti d'autore e può essere pubblicato solo dalla Libreria editrice vaticana. Nessuna casa editrice potrà più pubblicare il testo di un'enciclica e di un discorso papale senza previo contratto con la LEV.

Notemodifica | modifica wikitesto

Bibliografiamodifica | modifica wikitesto

  • The Oxford Dictionary of the Christian Church (3rd. ed.), pag. 545.
  • Enchiridion delle encicliche Ediz. bilingue (8 vol.), ISBN 88-10-20571-5
  • Tutte le encicliche e i principali documenti pontifici emanati dal 1740. 250 anni di storia visti dalla Santa Sede, a cura di Ugo Bellocchi. 12 Volumi. Libreria Editrice Vaticana, 1993-2004.
  • Krzysztof Charamsa, Encicliche. Note storico-teologiche, in Alpha Omega, XVII, n. 2, 2014 - pp. 179-212

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autorità GND: (DE4136528-8
Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo