Fasat-Alfa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FASat-Alfa
Immagine del veicolo
Mujicafasat.gif
Dati della missione
OperatoreCile Fuerza Aérea de Chile
Satellite diTerra
EsitoSuccesso
VettoreTsyclon-3
Lancio31 agosto 1995
Luogo lancioCosmodromo di Pleseck
Parametri orbitali
OrbitaOrbita terrestre bassa
Missioni correlate
Missione precedenteMissione successiva
- -

Il FASat-Alfa è stato il primo satellite artificiale cileno, la cui messa in orbita è stata però fallimentare. Fu lanciato su vettore russo dal Cosmodromo di Pleseck, dopo due tentativi di lancio falliti, assieme al satellite ucraino Sich 1, dal quale non si separò.

Si trattava di un microsatellite di 50kg ed era frutto della collaborazione nella progettazione tra la Fuerza Aérea de Chile e l'azienda britannica Surrey Satellite Technology Ltd. Come il San Marco 1 31 anni prima, si trattava di un "satellite-test" della bravura tecnico-gestionale acquisita dal personale cileno durante la formazione da parte di una Nazione (in questo caso un'azienda) più avanzata.

In un primo momento, sembrò che la colpa del mancato disaccopiamento da parte dei satelliti fosse dei Russi, i quali, dopo i due tentativi falliti, avrebbero forse dovuto smontare tutto. Tuttavia, l'azienda britannica ha successivamente indagato e riconosciuto un difetto di progettazione. Si procedette dunque alla costruzione del FASat-Bravo, il quale fu poi lanciato nel 1998.

Avrebbe dovuto essere collocato in un'orbita circolare di 650km, ovvero un'orbita bassa[1], e a 82,5° d'inclinazione. Avrebbe dovuto monitorare l'ozonosfera per 8-10 anni.

I pannelli solari, in arseniuro di gallio, producevano nelle condizioni ideali 21W d'energia.

Lanciato nel 1995[2], ha reso il Cile la 31esima Nazione ad aver lanciato un satellite in orbita[3] e la terza del Sudamerica, dopo Brasile e Argentina.

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ A differenza dei satelliti geostazionari, che vengono collocati a 36.000km dalla Terra, avrebbe così ruotato attorno al pianeta 3-4 volte al giorno
  2. ^ Augusto Pinochet aveva cessato di governare nel 1990
  3. ^ In realtà, la 29esima esistente, dal momento che sia l'URSS (1991) sia la Cecoslovacchia (1992) avevano cessato di esistere