Forma del corpo umano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forma del corpo umano maschile e femminile, disegno tratto dalla Placca dei Pioneer.

La forma del corpo umano è il risultato dell'interazione di fenomeni complessi con funzioni particolari e sofisticate. La forma generale di una persona è definita principalmente dalla sua struttura scheletrica, così come dalla distribuzione di muscoli e grasso;[1] la struttura ossea cresce a cambia fino a quando un essere umano non diventa adulto e rimane poi sostanzialmente invariata per il resto della sua vita.

Modifiche durante la pubertàmodifica | modifica wikitesto

Con la pubertà si verifica una sempre più marcata differenziazione (virilizzazione) del corpo maschile da quello femminile, ai fini della riproduzione sessuata. Nell'uomo adulto la massa muscolare può cambiare a causa dell'esercizio fisico, mentre la distribuzione del grasso può variare a causa di fluttuazioni ormonali. I geni ereditati svolgono un ruolo importante nello sviluppo della forma corporea.

Tratti del visomodifica | modifica wikitesto

Grazie all'azione del testosterone i maschi sviluppano le seguenti caratteristiche facciali ossee durante la pubertà: l'osso della fronte ed il mento più prominente, la mascella più pesante e il ponte superiore del naso più grosso.[2] Ora, poiché le femmine contengono in sé all'incirca solamente un decimo della quantità di testosterone posseduta dai maschi, queste caratteristiche non si sviluppano nella stessa misura; i volti femminili sono quindi generalmente più simili a quelli dei bambini.

Struttura scheletricamodifica | modifica wikitesto

Lo scheletro umano incornicia la forma complessiva del corpo e non si altera di molto nel corso della vita adulta; quello maschile è solitamente più alto e con una struttura più pesante.

Spalle larghe e petto espanso (nei maschi)modifica | modifica wikitesto

L'ampliamento delle spalle si verifica come parte del processo puberale maschile.[3] L'espansione della gabbia toracica è causata anch'essa dagli effetti del testosterone durante la pubertà;[4][5] i maschi hanno quindi in genere spalle larghe e torace ampliato, il che permette loro di inalare una maggior quantità d'aria da fornire ai muscoli per ossigenarli rispetto a quanto non accade per le femmine.

Male pelvis
Female pelvis

Confronto tra un bacino maschile (a sinistra) e uno femminile (a destra): le femmine hanno generalmente fianchi più ampi rispetto ai maschi.

Fianchi larghi (nelle femmine)modifica | modifica wikitesto

L'ampliamento delle ossa dell'anca si verifica come parte del processo puberale femminile.[3] Gli estrogeni (gli ormoni sessuali predominanti nelle femmine) provoca inoltre un allargamento del bacino, come parte della differenziazione sessuale; le femmine quindi in genere hanno fianchi più larghi, il che permette loro di partorire: poiché il bacino femminile è più piatto, arrotondato e proporzionalmente più grande, la testa del neonato può passare più agevolmente durante il parto.[6]

L'osso sacro nelle femmine è più corto e largo, ed anche rivolto più direttamente verso la parte più posteriore del corpo;[7] questo viene a volte ad influire sul modo di camminare e sull'andatura.[8] Dopo la pubertà i fianchi femminili sono generalmente più larghi delle spalle; i maschi invece mostrano la configurazione opposta, con spalle più larghe rispetto ai fianchi.

Distribuzione di muscoli e tessutimodifica | modifica wikitesto

Le femmine immagazzinano il grasso nelle natiche, nei fianchi e nelle cosce; i maschi invece nella zona attorno alla pancia

La forma del corpo è influenzata dalla distribuzione del grasso, il che è correlato ai livelli di ormoni sessuali che si posseggono.[9]

Senimodifica | modifica wikitesto

Le femmine si vedono il proprio seno ampliato a causa della messa in funzione delle ghiandole mammarie, che si sviluppano dalla pubertà in poi a loro volta a causa degli effetti degli estrogeni. Le ghiandole mammarie non contengono tessuto muscolare; la forma del seno femminile è influenzato dall'età, da fattori genetici dal soggetto e dal peso corporeo.

Sovrappeso e sottopesomodifica | modifica wikitesto

Effetto su postura e andaturamodifica | modifica wikitesto

La forma corporea ha effetti sia sulle posture assunte che sul tipo di andatura, oltre ad avere un ruolo importante nell'attrazione fisica; una forma piacevole implica anche buona salute e una buona forma fisica.

Il dorso maschile a forma di V è considerato idealmente attraente.

Terminologiemodifica | modifica wikitesto

Le classificazioni delle dimensioni del corpo femminile si basano principalmente sulla circonferenza di busto-vita-fianchi. Molti termini sono usati per descrivere i tipi di forma del corpo umano, tra cui:

  1. Forma a V - i maschi tendono ad avere i glutei e la circonferenza dei fianchi proporzionalmente più piccoli, torace più ampio e spalle più larghe; ciò dà al tronco la caratteristica forma a V.
  2. Forma a clessidra - il corpo femminile è significativamente più stretto in vita, sia visto di profilo che frontalmente. La vita è inoltre più stretta della regione toracica ampliata dalle mammelle, e più stretta della regione dell'anca a causa della larghezza dei glutei; il tutto i traduce in una forma a clessidra.
  3. Forma a mela - La regione dello stomaco è più ampia rispetto alla sezione dell'anca; caratteristica questa che si vede soprattutto nei maschi.
  4. Forma a pera/cucchiaio/campana - La sezione dell'anca è più larga della parte immediatamente superiore del corpo; caratteristica questa che si vede soprattutto nelle femmine.[10]

Abbigliamento e accessorimodifica | modifica wikitesto

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Body shape is determined by the nature of body fat distribution, psichi.org. URL consultato il 10 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2007).
  2. ^ Copia archiviata, unl.edu. URL consultato il 18 giugno 2007 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2007).
  3. ^ a b Secondary sexual characteristics occur as part of the pubertal process, columbia.edu. URL consultato il 10 settembre 2011.
  4. ^ Il testosterone provoca l'espansione della gabbia toracica durante la pubertà come uno dei caratteri sessuali secondari
  5. ^ http://www.humanhormones.com/category/steroids/androgens/
  6. ^ Si tratta del dismorfismo sessuale dell'anca
  7. ^ Saukko P, Knight B. Knight's Forensic Pathology, 3rd Ed. Edward Arnold Ltd. 2004. ISBN 0-340-76044-3.
  8. ^ Females walk with hip sway, sciencedaily.com. URL consultato il 10 settembre 2011.
  9. ^ Copia archiviata, psichi.org. URL consultato il 5 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2007).
  10. ^ Illustration of shape in body shape calculator, 1is2fat.com. URL consultato il 10 settembre 2011.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto