Imero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Himeros)
Jump to navigation Jump to search
Imero
Kantharos64.10.jpg
Imero e Afrodite, particolare di un kantharos d'argento, Sofia, Bulgaria.
Nome orig.Ἵμερος
Lingua orig.Greco antico
ProfessioneDio del desiderio amoroso
AffiliazioneEroti

Nella mitologia greca, Imero (in greco antico: Ἵμερος), era la personificazione dell'amore impetuoso e del desiderio amoroso incontrollato[1]. Era figlio di Afrodite e Ares, e quindi fratello di Eros[2], Anteros, Deimos, Fobos e Armonia.

Era annoverato tra gli Eroti, divinità dell'amore che costituivano il seguito della dea Afrodite.

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ André Declaustre, Dizionario mitologico, Venezia, 1820, pag. 220.
  2. ^ L. Guerrini, Himeros, in Enciclopedia dell'arte antica, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1961. URL consultato il 19 maggio 2016.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca