James Vincent Forrestal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
James Vincent Forrestal
James Forrestal.jpg

Segretario della Difesa
Durata mandato 17 settembre 1947 –
28 marzo 1949
Presidente Harry Truman
Predecessore carica istituita
Successore Louis Arthur Johnson

48° Segretario della marina statunitense
Durata mandato 19 maggio 1944 –
17 settembre 1947
Presidente Franklin D. Roosevelt
Harry Truman
Predecessore Frank Knox
Successore John Lawrence Sullivan

Dati generali
Partito politico Democratico
Università Dartmouth College e Università di Princeton
Firma Firma di James Vincent Forrestal

James Vincent Forrestal (Matawan, 15 febbraio 1892Bethesda, 22 maggio 1949) è stato un politico statunitense.

Biografiamodifica | modifica wikitesto

Suo padre, James Forrestal, era un immigrato irlandese. Lavorò per tre giornali: il Matteawan Evening Journal, il Mount Vernon Argus e il Poughkeepsie News Press. Sposò Josephine Ogden (Stovall) nel 1926, la coppia ebbe due figli: Michael e Peter. Fu il quarantottesimo segretario della marina statunitense sotto i presidenti degli Stati Uniti d'America Franklin D. Roosevelt e Harry S. Truman. La carica dopo di lui cambiò denominazione, non facendo più parte dell'esecutivo federale. Fu poi il primo Segretario della difesa degli Stati Uniti d'America.

Convinto anticomunista, riteneva che il Mediterraneo dovesse essere la "frontiera" attraverso la quale poter contenere l'Unione Sovietica. Era però anche preoccupato dalle forti pressioni esercitate in patria, che chiedevano al Presidente Truman di adoperarsi attivamente per la creazione di uno stato ebraico in Palestina. Tale scelta politica per Forrestal avrebbe pregiudicato i rapporti statunitensi con i paesi arabi dell'area, complicando il progetto di dotarsi di basi militari nel Mediterraneo. Il permanere di una differente visione politica con il Presidente Truman, fece saltare irreparabilmente la fiducia nei suoi confronti portandolo nel 1949, ad essere rimosso dal suo incarico [1].

Poco dopo l'allontanamento dalla Difesa, a causa di disturbi mentali, fu ricoverato in una clinica e il 22 maggio 1949 si suicidò, credendo di aver visto dei sovietici che entravano dalla finestra [2].

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ David Abulafia, Il grande mare - Storia del Mediterraneo, p. 581
  2. ^ E. Hobsbawm, Il secolo breve, 278

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Predecessore: Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento dela marina degli Stati Uniti
Frank Knox 19 maggio 1944 - 17 settembre 1947 John Lawrence Sullivan
Gabinetto degli Stati Uniti d'America
StoddertSmithHamiltonJonesCrowninshieldS ThompsonSouthardBranchWoodburyDickersonPauldingBadgerUpshurHenshawGilmerMasonBancroftMasonPrestonGrahamKennedyDobbinTouceyWellesBorieRobesonR ThompsonGoffHuntChandlerWhitneyTracyHerbertLongMoodyMortonBonaparteMetcalfNewberryMeyerDanielsDenbyWilburAdamsSwansonEdisonKnoxForrestal
Dipartimento alla difesa degli Stati Uniti d'America
SullivanMatthewsKimballAndersonThomasGatesFrankeConnallyKorthNitzeIgnatiusChafeeWarnerMiddendorfClaytorHidalgoLehmanWebbBallGarrettO'KeefeDaltonDanzigEnglandWinterMabus
Controllo di autoritàVIAF (EN20482758 · ISNI (EN0000 0001 0959 1319 · LCCN (ENn86114299 · GND (DE119090279 · NDL (ENJA00757603 · WorldCat Identities (ENlccn-n86114299