Legge di guerra e di neutralità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Legge di guerra" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Legge di guerra (disambigua).

La legge di guerra e di neutralità si intende una legge del Regno d'Italia emanata con il regio decreto 8 luglio 1938 n.1415.

Essa è ancora in vigore nella Repubblica Italiana poiché mai abrogata.[1]

Disciplina e ambiti di applicazionemodifica | modifica wikitesto

La norma entra immediatamente in vigore con la dichiarazione dello stato di guerra ai sensi dell'art. 78 della Costituzione. Assieme ad essa, entra automaticamente in vigore anche il codice penale militare di guerra (c.p.m.g.).

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Da codice militare di guerra a codice dei conflitti armati di Carlo Stracquadaneo

Bibliografiamodifica | modifica wikitesto

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto