Licerio di Couserans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Licerio
Saint-Lizier, cathédrale - Buste reliquaire de saint Lizier - Antoine Favier 1518.jpg
 

Vescovo

 
Nascita?
Morte548
Venerato daTutte le Chiese che ammettono il culto dei santi
Ricorrenza27 agosto
Patrono diSaint-Lizier, Saint-Lizier-du-Planté

Licerio di Couserans, in francese Lizier de Couserans, lat. Glycerius o Licerius (Penisola iberica, ... – 548), è stato un vescovo franco, di origine spagnola o portoghese.

È venerato come santo.

Biografiamodifica | modifica wikitesto

Era titolare di una piccola diocesi nei Pirenei: la diocesi di Couserans. Nel 506 partecipò al Concilio di Agde, presieduto da Cesario di Arles.

Morì nel 548.

Cultomodifica | modifica wikitesto

Venne proclamato santo e la sua memoria liturgica cade il 27 agosto.

Dal Martirologio Romano: "Nella regione dell'Aquitania in Francia nella cittadina che poi da lui prese il nome, san Licerio, vescovo, che, di origine spagnola e discepolo del vescovo san Fausto di Riez, protesse con le sue preghiere la città dall'invasione dei Visigoti".

Più di uno sono i paesi che ne portano il nome e di cui è patrono:

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto