Paesi nordici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paesi nordici
Stati Danimarca Danimarca
Finlandia Finlandia
Islanda Islanda
Norvegia Norvegia
Svezia Svezia
e loro dipendenze
Superficie 3 493 000 km²
Abitanti 27 056 092 (2013)
Lingue danese, faroese, finlandese, groenlandese, islandese, norvegese, sami, svedese
Fusi orari UTC da -3 a +2
Norwegian Sea map it.png

I Paesi nordici sono un gruppo di paesi dell'Europa settentrionale composto da:

I cinque stati, a cui si aggiungono tre regioni autonome (Groenlandia, Isole Åland e Isole Fær Øer), condividono parte della loro storia e tratti tipici della loro società, come per esempio il sistema politico.

La popolazione totale dei Paesi nordici è poco più di 27 milioni (2013). La superficie totale è circa 3,5 milioni di km², dei quali oltre 2 milioni sono costituiti dalla Groenlandia, in gran parte disabitata.

Caratteristiche e sistema comunemodifica | modifica wikitesto

Gli standard di vita dei paesi nordeuropei sono tra i più elevati al mondo. Si trovano infatti da sempre ai primi posti nella classifica dell'Indice di sviluppo umano (ISU),[1] nella classifica della qualità di vita[2] e nelle classifiche di libertà d'espressione e di stampa.[3][4] Essi risultano in ottime posizioni anche per la competitività economica.[5][6] Risultano, inoltre, tra i paesi più felici del mondo,[7][8] tra i paesi con una democrazia più efficiente del mondo[9][10] e tra i paesi di più alto livello per ricerca e sviluppo.[11]

I Paesi nordici basano il proprio sistema economico-sociale sul cosiddetto modello nordico, ovvero un modello di ispirazione socialdemocratica, che si fonda infatti sul sostegno ad uno stato sociale, su un’economia mista e su un forte welfare che prevede una forte promozione dell’uguaglianza di status e un elevato livello di protezione sociale, definito spesso "dalla culla alla tomba" per la rigorosa tutela fornita dallo Stato dal momento della nascita del cittadino alla sua morte.[12][13][14][15]

Datimodifica | modifica wikitesto

Tra i paesi nordici, la Svezia è il più esteso e più popolato mentre l'Islanda è quello meno popolato e la Danimarca il paese meno esteso.

La Finlandia è l'unico paese del gruppo a far parte della Zona Euro; dell'Unione europea fanno parte anche Svezia e Danimarca, pur conservando le loro monete locali.

L'Islanda ha ritirato la domanda di adesione nel 2015, mentre in Norvegia, dopo due tentativi falliti, sembra improbabile una richiesta in tal senso.

Nome Superficie
(km2)
Popolazione
(abitanti)
EU/Euro
Islanda Islanda 2.103.125 1.366 700
Norvegia Norvegia 4.385.199 2.5 391 369
Finlandia Finlandia 3.338.424 3.5 536 146 Unione europea Euro symbol.svg
Danimarca Danimarca 1.43.094 4.5 781 190 Unione europea
Svezia Svezia 5.449.964 5.10 302 984 Unione europea
Paesi nordici 6.1.319.806 6.27.378.389

Cronologia storicamodifica | modifica wikitesto

Secolo Paesi nordici
XXI Danimarca Danimarca (UE) Fær Øer Fær Øer (Nazione costitutiva della Danimarca) Groenlandia Groenlandia (Nazione costitutiva della Danimarca) Islanda Islanda Norvegia Norvegia Svezia Svezia (UE) Isole Åland Isole Åland (provincia autonoma) Finlandia Finlandia (UE)
XX Danimarca Danimarca Svezia Svezia Finlandia Finlandia
XIX Danimarca Danimarca Svezia Svezia-Norvegia Norvegia Granducato di Finlandia (parte della Russia Impero russo)
XVIII Danimarca Danimarca-Norvegia Norvegia Svezia Svezia
XVII
XVI
XV Unione di Kalmar
XIV Danimarca Danimarca Norvegia Norvegia Svezia Svezia
XIII
XII Faroesi Islanda Islanda groenlandesi Norvegia Norvegia
Popoli Danesi Islandesi Norvegesi Svedesi Finlandesi

L'Estonia è interessata ad aderire al Consiglio Nordico.

Notemodifica | modifica wikitesto

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autoritàVIAF (EN316639516