Palazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Palazzo (disambigua).

Un palazzo è un edificio di grandi proporzioni e di pregio architettonico. Il palazzo era adibito un tempo ad abitazione di re, principi e signori, oggi per lo più è adibito a sede di uffici pubblici o a sede di rappresentanza per enti privati quali banche e fondazioni.

Il termine deriva dal nome in latino del colle Palatino di Roma (Palatium), dove in epoca imperiale si erano sviluppate le strutture della residenza ufficiale degli imperatori (Domus Augustana). Il nome del colle divenne per antonomasia quello di ogni residenza regale e principesca.

Storiamodifica | modifica wikitesto

I primi palazzi, residenze regali e contemporaneamente centri delle attività economiche, politiche e religiose, delle società palaziali dell'età del bronzo nelle città della antica Mesopotamia, dell'antico Egitto e della civiltà minoica e successivamente micenea. Oltre alla residenza del re, con ambienti privati e di ricevimento, comprendevano magazzini, archivi, e luoghi di culto.

In età antica ebbero simili caratteristiche le residenze dei sovrani ellenistici, mentre le ampie ville suburbane dell'aristocrazia senatoria romana e della famiglia imperiale, al centro di vaste proprietà agricole, furono essenzialmente centri residenziali ed economici, mentre le funzioni pubbliche erano svolte dagli appositi edifici cittadini.

Con la decadenza e la fine dell'impero romano, nel corso del medioevo i castelli fortificati divennero le residenze dei signori feudali, centro di difesa di un territorio, mentre le più importanti famiglie cittadine popolavano i centri urbani di case torri, simbolo di potenza e ricchezza, e le istituzioni comunali erigevano i palazzi municipali.

Nell'età moderna, venute poi meno le esigenze difensive, i castelli e i palazzi urbani si arricchirono di opere d'arte per divenire comode residenze signorili, che con lo splendore delle facciate, spesso affacciate sulle piazze, offrivano un'immagine della potenza della famiglia.

Nella cultura di massamodifica | modifica wikitesto

Pier Paolo Pasolini coniò la "metafora del Palazzo"[1]: l’ultimo Pasolini finiva così "coll’affrontare il nodo della scissione tra la politica e la vita"[2] alludendo allo spazio fisico in cui in Italia[3] è esercitata la prima[4].

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Nelle Lettere luterane, "con la distinzione tra “dentro” e “fuori” e quindi tra “potere (dentro)” e “Paese (fuori)”: http://www.controappuntoblog.org/2013/02/04/pier-paolo-pasolini-lettere-luterane-i-giovani-infelici-fuori-dal-palazzo/
  2. ^ Voza, Pasquale, Pasolini inattuale : a quarant'anni dalla morte, Historia Magistra : rivista di storia critica : 19, 3, 2015, p. 10: "egli vedeva come pochi, o almeno in modi incomparabilmente più allarmati, l’avanzare dei processi di omologazione culturale e antropologica e insieme l’avvitarsi di una politica autonoma e separata («il Palazzo»), costitutivamente incapace, a suo avviso, di accostarsi, di guardare ai temi della vita, a temi tradizionalmente considerati im-politici: cioè una politica costitutivamente incapace di farsi carico dei problemi terribili e radicali inerenti alla sempre più pervasiva sussunzione della vita nell’«universo orrendo» della modernizzazione neo-capitalistica e della sua falsa tolleranza liberale.
  3. ^ Toti Anna Maria Paola, Le forme istituzionali del potere : Pier Paolo Pasolini e il linguaggio della praxis, Rivista trimestrale di scienza della amministrazione : 1, 2012.
  4. ^ In cui "tutto appare funzionale al “Palazzo”, come emerge nell’ultima intervista rilasciata, il giorno prima di morire, a Furio Colombo per “La Stampa”": Selvaggi Caterina, La crisi senza soluzione: teorema di Pier Paolo Pasolini, Psicobiettivo : rivista quadrimestrale di psicoterapie a confronto. Fascicolo 3, 2006.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autorità GND: (DE4044394-2