Partito Socialista del Lavoro di Croazia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Socialista del Lavoro di Croazia
(HR) Socijalistička radnička partija Hrvatske
PresidenteVlado Bušić
StatoCroazia Croazia
SedePavla Hatza 14, Zagabria
Fondazione25 ottobre 1997
IdeologiaComunismo
Anti-capitalismo
Socialismo autogestionario[1]
Democrazia partecipativa[1]
Jugoslavismo
Progressismo
CollocazioneEstrema sinistra
Partito europeoSinistra Anticapitalista Europea
Iniziativa dei Partiti Comunisti e Operai
Affiliazione internazionaleIncontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai
TestataSocijalizam danas
Organizzazione giovanileGiovani Socialisti
Iscritti3500 (2004)
Colori     Rosso
Sito web

Il Partito Socialista del Lavoro di Croazia (croato Socijalistička radnička partija Hrvatske o SRP) è un partito comunista in Croazia, conosciuto anche come Partito Socialista dei Lavoratori di Croazia.

Ideologiamodifica | modifica wikitesto

Template:Chiare, il partito è un punto d'incontro di diverse ideologie di sinistra.

Il partito enfatizza l'importanza dell'Autogestione dei lavoratori e della Democrazia partecipativa; il partito socialista del lavoro di croazia supporta ogni nuovo movimento sociale, i delegati del partito hanno supportato il pride di Zagabria e Template:Chiare.

Difendere il buon nome della Resistenza jugoslava durante il secondo conflitto mondiale è uno dei punti chiave del partito.

Il partito considera le guerre jugoslave degli anni '90 come guerre civili piuttosto che come guerre patriottiche; questa è l'unica posizione mantenuta da un partito croato.

La sezione giovanile del partito si chiama Giovani Socialisti

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ a b [1] Archiviato il 27 settembre 2007[Date non combacianti] in Internet Archive.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Controllo di autoritàVIAF (EN211933066