Paspalum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Paspalum
Paspalum dilatatum2.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Sottofamiglia Panicoideae
Genere Paspalum
L.
Specie

Paspalum L. è un genere delle Poacee.

Caratteristichemodifica | modifica wikitesto

Sono piante di consistenza erbacea e filiforme; crescono molto fitte e consentono la formazione di tappeti erbosi consistenti e duraturi. Le specie più adatte in tal senso sono la P. vaginatum e la P. notatum (di minore densità), molto utilizzate anche per la loro rapida copertura dello spazio disponibile.

Notevoli sono anche la loro resistenza prolungata alla siccità e la capacità di attecchire anche su terreni argillosi e sabbiosi.

Distribuzionemodifica | modifica wikitesto

Sono piante ben adattate ai climi tropicali e subtropicali. Il loro areale comprende gran parte dell'America meridionale e dell'Africa meridionale, Asia meridionale e sudorientale, nonché l'Australia.

Habitatmodifica | modifica wikitesto

Prediligono in natura le dune di sabbia in zone non desertiche e le spiagge.

Tassonomiamodifica | modifica wikitesto

Comprende 329 specie accreditate al luglio 2015; di seguito un elenco delle più comuni[1]:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Specie di Paspalum.

Notemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto