Punto caldo di Trinidade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il punto caldo di Trinidade è situato nella parte centrale della mappa, identificato con il numero 41.

Il punto caldo di Trinidade è un ipotetico punto caldo che presuppone che la catena di vulcani sottomarini Vitória-Trindade, al largo delle coste del Brasile, nell'Oceano Atlantico meridionale, sia una catena formata da un punto caldo vulcanico.

L'ipotetico punto caldo dovrebbe essere responsabile della creazione della catena sottomarina Vitória-Trindade orientata in senso est-ovest, che include l'arcipelago Trindade e Martim Vaz alla sua estremità orientale. La piccola isola di Trinidade sarebbe il più recente centro eruttivo del punto caldo.

L'idea è basata su dati geochimici, in particolare relativi alle rocce ultramafiche fortemente sottosature in silice delle isole Trinidade e Martim Vaz. I dati isotopici, del tipo OIB, sono favorevoli all'ipotesi di un punto caldo. La direzione della catena vulcanica è però in senso est-ovest, mentre il moto del vettore della placca sudamericana è in direzione nord-ovest; pertanto la catena vulcanica non può essere collegata a un punto caldo. Recenti pubblicazioni[1][2] hanno proposto che il mantello fuso sia penetrato orizzontalmente lungo la zona di frattura Vitória-Trindade, che è presente nel mantello litosferico.

Per gli stessi motivi, nemmeno la catena vulcanica dell'arcipelago di Fernando de Noronha può essere stata formata da un punto caldo. Invece gli allineamenti magmatici NW-SE, come le catene Cruzeiro do Sul, Bahia Chain e Macau-Queimado, sono considerate collegate a un punto caldo.

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ (PT) S. G. Skoletnev, A. Peyve e N. N. Truko, New data on the structure of the Vitoria-Trindade seamount chain (western Brazil basin, South Atlantic), in Doklady Earth Sciences, vol. 431, n. 2, 2010, pp. 435-440, DOI:10.1134/S1028334X10040057. URL consultato il maggio 2015.
  2. ^ (PT) A. Motoki, K. F. Motoki e D. P. Melo, Caracterização da morfologia submarina da Cadeia Vitória-Trindade e áreas adjacentes, ES, com base na batimetria predita do TOPO versão 14.1, in Revista Brasileira de Geomorfologia, vol. 13, n. 2, Porto Alegre, 2012, pp. 151-170, ISSN 2236-5664 (WC · ACNP). URL consultato il maggio 2015.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Coordinate: 20°31′30″S 29°19′30″W / 20.525°S 29.325°W-20.525; -29.325