Ricreazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ricreazione (disambigua).

In ambito scolastico, la ricreazione (altresì nota come intervallo) è una pausa tra due ore consecutive di lezione.[1][2]

Definizionemodifica | modifica wikitesto

L'intervallo, la cui durata ordinaria è di 15'[3], ha luogo tra la fine di una lezione e l'inizio della successiva.[4] In questo periodo di pausa, allo studente è permesso: rilassarsi, consumare la merenda, lasciare l'aula, giocare e socializzare con i compagni, usufruire dei servizi igienici.

La ricreazione non va confusa con l'ora del pranzo, che è invece una pausa tra le lezioni mattutine e pomeridiane.[3] In base all'orario scolastico, possono essere previsti anche due intervalli.[3]

Giurisdizione italianamodifica | modifica wikitesto

Spesso considerata alla stregua di un «diritto» per gli studenti[5], la ricreazione è disciplinata dal decreto legislativo 297 del 16 aprile 1994 (articolo 10, comma 3, lettera A)[1]: viene infatti specificato che essa è conteggiata nell'orario scolastico.[1] Ai docenti spetta inoltre il compito di vigilare sugli studenti per la sua durata, al fine di evitare danni a persone o cose.[1][6]

Nella cultura di massamodifica | modifica wikitesto

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ a b c d Aldo Domenico Ficara, L'intervallo (ricreazione) delle lezioni è "tempo scuola", su tecnicadellascuola.it, 16 agosto 2013.
  2. ^ Orsola Riva, E ora ricreazione! Pause fisse o ogni volta che i bimbi sono stanchi?, su corriere.it, 1º marzo 2016.
  3. ^ a b c Alex Corlazzoli, Scuola, la preside contro la ricreazione “flessibile”. Genitori e docenti: “No, stimola autonomia bimbi”, su ilfattoquotidiano.it, 8 marzo 2016.
  4. ^ Salvo Intravaia, Intervalli per tutti, studenti autonomi: che shock la scuola finlandese, su repubblica.it, 20 gennaio 2014.
  5. ^ Sara Ficocelli, Non toglieteci la ricreazione, su d.repubblica.it, 2 aprile 2013.
  6. ^ Domenico Foderaro, Circolare docenti n. 122 - Obbligo di sorveglianza durante gli intervalli, su istitutopessina.gov.it, 28 gennaio 2018.

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione