Si alza il vento (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Si alza il vento
Titolo originale風立ちぬ
AutoreTatsuo Hori
1ª ed. originale1936
1ª ed. italiana2014
Genereromanzo
Lingua originalegiapponese
AmbientazioneSanatorio di Nagano, anni trenta
ProtagonistiDonna senza nome

Si alza il vento (風立ちぬ Kaze tachinu?) è un romanzo giapponese dello scrittore Tatsuo Hori, composto tra il 1936 e il 1937. Ambientato in un sanatorio a Nagano in Giappone, segue l'evoluzione della malattia della protagonista, il cui nome non viene rivelato. Venne pubblicato a puntate sulla rivista Kaizō. Il titolo è una citazione della poesia Le cimetière marin di Paul Valéry[1].

L'adattamento in italiano è stato pubblicato nel 2014 da Kappalab[2].

Adattamento cinematograficomodifica | modifica wikitesto

Il romanzo ha avuto ben tre adattamenti cinematografici. I primi due sono film live-action prodotti uno nel 1954 e l'altro nel 1976[3] (quest'ultimo realizzato da Mitsuo Wakasugi) mentre il terzo è un lungometraggio d'animazione di Hayao Miyazaki, Si alza il vento del 2013, che si ispira alla storia originale soprattutto per la componente romantica.

Edizionimodifica | modifica wikitesto

  • Si alza il vento, Ferrara, Kappalab, 2014; traduzione di Anna Specchio

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Le cimetière marin, in Wikisource. URL consultato il 5 ottobre 2014.
    «Le vent se lève !… Il faut tenter de vivre !».
  2. ^ Si alza il vento, Kappalab. URL consultato il 5 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Mark Schilling, ‘Kaze Tachinu (The Wind Rises)’: Ghibli's Miyazaki soars into different skies, The Japan Times, 18 luglio 2013. URL consultato il 6 ottobre 2014.

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto