Sinistra Unita (San Marino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sinistra Unita
Logosinistraunita.jpg
StatoSan Marino San Marino
Sedevia delle Tamerici, 1 – RSM-47895 Domagnano
Fondazione2 agosto 2006 (coalizione) 2012 (partito)
Dissoluzione10 novembre 2017
IdeologiaComunismo,[1]
Socialismo democratico,
Socialismo verde.
CollocazioneSinistra
Seggi massimi Consiglio Grande e Generale
14 / 60
Sito web

Sinistra Unita è statoun partito politico sammarinese, nato come coalizione il 2 agosto 2006 e come partito nel 2012 dalla fusione di Rifondazione Comunista Sammarinese con il Partito della Sinistra - Zona Franca.

Ha celebrato il suo primo Congresso il 23 e 24 gennaio 2015 in cui si è sancita definitivamente l'unione delle due parti fondative.

Il titolo del Congresso è "La Forza delle Persone e delle Idee". Dal Congresso sono stati eletti il Presidente di Sinistra Unita, Gastone Pasolini e il Coordinatore di Sinistra Unita, Vanessa D'Ambrosio. Il Consiglio Direttivo è formato da 30 persone. Dal 2016 è impegnata in Sinistra Socialista Democratica per creare il Partito che racchiude la storia e le esperienze migliori della sinistra e del socialismo sammarinese. Alle elezioni del 2016 Sinistra Socialista Democratica si è presentata come lista unica.

Storiamodifica | modifica wikitesto

Sinistra Unita nasce dall'incontro tra Rifondazione Comunista e Zona Franca. Dopo un patto federativo, le due parti sono confluite nel progetto politico di Sinistra Unita, appunto. È un partito di sinistra progressista, che si è presentato alle elezioni Elezioni politiche del 2006 ha raccolto 1 911 voti (l'8,67% delle preferenze), conquistando 5 seggi al Consiglio Grande e Generale. È quindi entrata nella maggioranza di governo, insieme al Partito dei Socialisti e dei Democratici e all'Alleanza Popolare dei Democratici Sammarinesi, ottenendo due suoi rappresentanti nel Congresso di Stato (il Governo della Repubblica):

  • Francesca Michelotti, Segretario di Stato alla Pubblica Istruzione, agli Istituti Culturali, all'Università e agli Affari Sociali.
  • Ivan Foschi, Segretario di Stato alla Giustizia, ai rapporti con le Giunte di Castello, all'Informazione e alla Pace.

Alle elezioni politiche del 2008 ha aderito alla coalizione di centrosinistra Riforme e Libertà assieme al Partito dei Socialisti e dei Democratici e al Movimento dei Democratici di Centro raccogliendo 1 797 voti pari all'8,57% (-0,1% rispetto alle elezioni del 2006), mantenendo inalterata la propria rappresentanza nel Parlamento sammarinese, ma passando all'opposizione.

Alle elezioni politiche del 2012 si è presentata insieme al movimento Civico10 nella coalizione Cittadinanza Attiva; ha ottenuto il 9,1% dei voti, conquistando nuovamente 5 seggi in parlamento.

Alle elezioni politiche del 2016 si è presentata nella lista unica di Sinistra Socialista Democratica (SSD). Sinistra Socialista Democratica (SSD) è un'organizzazione politica formata da Sinistra Unita, Laboratorio Democratico e Progressisti e Riformisti. Alle elezioni si è attestata come primo Partito della sinistra sammarinese. È il partito di maggioranza relativa in Consiglio Grande e Generale e ha 14 Consiglieri e 3 Segretari di Stato.

I Segretari di Stato sono Simone Celli, Segretario di Stato alle Finanze, Bilancio, Poste, Trasporti, Programmazione Economica. Guerrino Zanotti, Segretario di Stato agli Affari interni, funzione pubblica, rapporti con le Giunte, semplificazione normativa, affari istituzionali e delega alla pace. Augusto Michelotti, Segretario di Stato al Territorio e ambiente, agricoltura, turismo, protezione civile, rapporti con l’azienda AASLP, politiche giovanili.

Sinistra Socialista Democratica fa parte della coalizione adesso.sm insieme a Civico10 e Repubblica Futura.

Il 10 novembre 2017 il partito si scioglie e confluisce nel nuovo partito Sinistra Socialista Democratica[2].

Risultati elettoralimodifica | modifica wikitesto

Lista Voti % Seggi
Politiche 2006 Consiglio Grande e Generale Sinistra Unita 1 911 8,67
5 / 60
Politiche 2008 Consiglio Grande e Generale Sinistra Unita 1 797 8,57
5 / 60
Politiche 2012 Consiglio Grande e Generale Sinistra Unita 1 808 9,14
5 / 60

Notemodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto