Sologno (Villa Minozzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sologno
frazione
Sologno – Veduta
Sologno con la Pietra di Bismantova
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
ComuneVilla Minozzo-Stemma.png Villa Minozzo
Territorio
Coordinate44°21′51.37″N 10°23′41.71″E / 44.36427°N 10.39492°E44.36427; 10.39492 (Sologno)
Altitudine750 m s.l.m.
Abitanti241 (2007)
Altre informazioni
Cod. postale42030
Prefisso0522
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sologno
Sologno

Sologno (Sclògn nel dialetto locale) è una frazione del comune di Villa Minozzo nella provincia di Reggio Emilia, posta a 750 metri di altezza che conta circa 300 abitanti.

Il suo territorio fa parte del Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano (zona di pre-parco C) mentre nel passato era compreso nel Parco regionale del Gigante, soppresso nel 2005.

Il paese si snoda lungo la dorsale spartiacque che si innalza a nord del monte Stetta e alla sinistra del torrente Lucola.

Ebbe notevole importanza durante il medioevo: nel 1022 dipendeva infatti dal castello di Piolo ed era soggetta alla famiglia feudale dei Da Dallo. A questi succedettero, nel 1373, i Fogliani che in seguito lo lasciarono gli Estensi nel 1427.

Il paese fu scelto come punto-inchiesta per la stesura dell'Atlante Linguistico-Etnografico dell'Italia e della Svizzera Meridionale (AIS), redatto da studiosi dell'Università di Berna negli anni '20 del Novecento. Sologno figura in tutte le carte AIS come punto n. 453 . È possibile visualizzare le carte tramite il sito Navigais, mentre le foto scattate durante l'inchiesta e raffiguranti scorci del paese, alcuni dei suoi abitanti dell'epoca e antichi attrezzi, sono visibili sul sito dell'Università di Berna alla sezione Banca dati AIS.

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto